• Simone

Un weekend di formazione in Autoservice Babolin

Corso Cami - Passthru srl. Metodologie diagnostiche avanzate.




Sabato 2 Aprile abbiamo avuto il piacere di ospitare presso la nostra sede un gruppo di colleghi in occasione di un corso di aggiornamento. Si trattava di un approfondimento sulle ultime novità riguardo le metodologie diagnostiche e di ricerca guasto tramite l’utilizzo dei software originali delle case costruttrici dei veicoli.


Il corso, tenuto dai signori Turcato e Mangilli di Pass-Thru srl, è stato la seconda tappa di un programma di tre corsi organizzati a Roma, Padova e Torino dal Consorzio Cami (Consorzio Automotive Italia) per le officine aderenti e di cui anche noi di Autoservice Babolin facciamo parte dal 2018.


Lo scopo di questi corsi è quello di fare in modo che sempre più officine operino sui veicoli in riparazione o manutenzione attraverso l’utilizzo degli stessi programmi di diagnosi che vengono impiegati nelle reti ufficiali, ma non solo, anche consultando le stesse procedure riparative e potendo eseguire riprogrammazioni e codifiche qualora vengano sostituite o aggiornate delle centraline o altri componenti "intelligenti". Operazione, quella dell’aggiornamento software, sempre più frequente e necessaria per risolvere problemi specialmente nei primi anni di vita di un veicolo.


Questa è una delle tante attività che vengono portate avanti da questo gruppo, o come amo definire io, gruppo scelto di officine, appunto il Cami che attraverso un proprio network, Rete1One, ormai avviato ad una solida presenza in tutto il territorio nazionale non solo cerca di capire e rispondere velocemente alle esigenze del mercato dell’automotive aftermarket, ma anzi ne anticipa i tempi.



Tutto questo grazie sia allo scambio costante di informazioni, vedute ed esperienze tra le officine ma anche grazie alla scelta di partner tecnici di primo livello sia per quanto riguarda la formazione ma anche l'approvvigionamento del materiale e l’erogazione di servizi.


E' stata una giornata molto piacevole ed utile, intanto perché ci si ritrovava fisicamente dopo molto tempo in cui ci si vedeva solo on line e poi perché abbiamo alternato momenti di spiegazione teorica e discussione ad altri di prove pratiche direttamente sui veicoli in officina.


Da parte nostra è stato un piacere accogliere calorosamente i numerosi colleghi arrivati da diverse regioni d'Italia, Friuli, Lombardia, Piemonte, Toscana, Umbria, Emilia Romagna.


Ed ora il prossimo appuntamento è per fine Maggio a Bologna, in fiera Autopromotec 2022, dove avremo uno nostro stand Cami e ci sarà quindi l'occasione di ritrovare anche tutti gli altri colleghi del consorzio.




732 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti